Sicurezza wifi - babaiaga

Informatica per principianti
Babaiaga
Vai ai contenuti

Sicurezza wifi

Windows > Iniziamo > Wi Fi

La tua  connessione Wi-Fi è improvvisamente lenta e i download fanno fatica a  completarsi.

Qualcuno potrebbe utilizzare la tua rete wifi senza permesso.

wi fi e segnale
Una rete senza fili si  presta all'intrusione non autorizzata di persone che si trovino nel  raggio della rete Wi-Fi e un vicino di casa potrebbe leggere i nostri  dati e usare la nostra connessione a Internet.



Pratica
wi fi e segnale

Lo standard Wi-Fi ha  raggiunto dei livelli di sicurezza tali da rendere i dati illeggibili a persone  non autorizzate attraverso un sistema di crittografia (protezione).

In casa o in ufficio possiamo ottenere diversi vantaggi nell'installazione di una rete wireless:
  • Semplicità di configurazione: non si devono  utilizzare  cavi e l'installazione attualmente è veloce ed economica.
  • Utilità: accesso alle risorse di rete da qualsiasi posizione all'interno dell'area di copertura della rete wireless.
  • Espandibilità: le reti wireless sono semplici da espandere.
  • Sicurezza: attualmente le reti wireless forniscono valide opzioni di sicurezza.

Prevenire meglio che curare: principio validissimo. Allora  sarebbe opportuno per evitare intrusioni:

1) L'utilizzo di un algoritmo sufficientemente sicuro a  protezione della connessione WiFi (ad esempio WPA2-PSK)
      
2) L'impostazione di una password lunga e complessa  (contenente caratteri alfanumerici e caratteri speciali).
       
3) La completa disattivazione della funzionalità WPS ove  presente.
       
4) L'attivazione dell'accesso WiFi guest (sempre se  offerto dal router in uso) nel caso in cui si voglia fornire ad amici e  conoscenti una password diversa da quella adoperata abitualmente (così facendo  i client della rete usata di solito non saranno né visibili né raggiungibili  dagli utenti ospiti).
       
5) Non è possibile non ricordare, poi, come Windows 10  integri la funzionalità WiFi Sense o Sensore WiFi che, se attivata, condivide  le credenziali di accesso alla propria rete WiFi con utenti terzi (colleghi,  amici, conoscenti presenti nelle proprie liste di contatto).

diversi simboli wifi
diversi simboli wifi
Esistono svariati modi per scoprire chi è connesso alla  rete WiFi o al nostro router.

Leggiamo anche l'articolo Wi-fi, reti a rischio intrusione (by la repubblica.it)

Un sistema, semplice, per controllare se un estraneo sta utilizzando la nostra rete WI FI è controllare le luci sul nostro router.

Dopo aver staccato tutti i dispositivi collegati a internet, controlliamo che tutte le luci del router siano stabili ovvero non lampeggianti. Se continuano a lampeggiare qualcuno sta usando la nostra rete WI FI.    

In ambiente Windows,  per scoprire chi è connesso alla rete WiFi o al router, è usare: wireless network watcher (by nirsoft). Il programma mostra la lista dei dispositivi che sono attualmente connessi alla vostra rete.    

Ogni dispositivo collegato mostrerà il suo indirizzo IP,  il nome, MAC address, marca della scheda di rete e informazioni sul computer.

 Il programma è pienamente compatibile con le edizioni a  32-bit e 64-bit di Windows 7, Xp, Vista e versioni Server.

Alternative in ambiente windows:

Who is on my wifi che può essere lasciato in background giorno  e notte per visualizzare intrusi nella nostra rete.

SoftPerfect WiFi Guard evidenzia chi si collega  alla nostra rete wifi e segnala in rosso i dispositivi non autorizzati.

Ambiente Android

Infine, in ambiente android, troviamo l'app Fing (download by play.google) che consente di controllare gli apparecchi  connessi alla rete WiFi o al router.

Fing effettua  una scansione della rete ed elenca tutti i dispositivi connessi, il loro  indirizzo IP, il nome del dispositivo, lo smartphone sul quale si è avviata  l'applicazione.       

Premendo su un nome della lista, si potranno avere ulteriori informazioni.

       Selezionando Scan  services, si ha modo di verificare quali servizi e quali porte sono aperte  e poste in ascolto.

       Per impedire a terzi di accedere alla WiFi, sarà  necessario cambiare la password della rete wireless: Utilizzare WPA2-PSK.

Per analizzare le reti presenti nelle vicinanze e la loro potenza possiamo usare anche WiFi Analyzer

pupazzo con scatola
logo windows10
Windows 10

La  configurazione di Wi-Fi in windows 10

Dalla build 14342 di Windows 10 è stato rimosso
lo strumento di condivisione

Windows 10 integra la  funzionalità Wi-Fi che permette di  condividere le credenziali per l'accesso alle reti Wi-Fi con altri utenti.

Andiamo in tutte le impostazioni (dall'icona vicino all'orologio) > rete e internet > wifi

Nella schermata che si aprirà possiamo agire sulla possibilità di condividere la nostra rete wi-fi.

Meglio disattivare tutti i pulsanti ad eccezione del wifi (primo pulsante)

Non tutti sanno che ...

Il wi fi è ostacolato da diversi fattori.

I muri di casa e la distanza incidono notevolmente sulla potenza del segnale.

2002 Babaiaga
___________
w3c html5 validazione
Torna ai contenuti