Sei in Home - Android


Locus Waypoint: prova pratica

locus logoProva effettutata con la versione di Locus 1.13.4

waipoints = posizioni geografiche nelle mappe

Ora facciamo una prova pratica ... la ricerca di un waypoint.

Per il nostro test abbiamo usato uno smartphone HTC wildfire con android versione 2.1. e la versione Locus 1.13.4. Sono seguiti diversi aggiornamenti dell' app Locus. Le figure e i pulsanti potrebbero essere quindi cambiati (vedere le altre sezioni del nostro articolo per i nuovi pulsanti).

Il test è stato fatto all'inizio di ottobre 2011. Abbiamo provato diverse soluzioni, scegliendo vari waypoint. Alcuni in quota (560 metri), altri allo stesso livello di partenza (417m) e altri più in basso (59 m).

Il test fatto in quota (alla madonnina) è stato fatto in condizioni atmosferiche di cielo sereno, verso le ore 14 e temperatura intorno ai 28 gradi.

Descriveremo un riassunto delle operazioni che abbiamo fatto sul nostro smartphone, passo dopo passo.

Prima di iniziare il nostro test dobbiamo impostare alcuni parametri:

locus scritta locus da cambiare- Dalla schermata principale, in alto, premiamo sulla parola locus e scegliamo la voce coordinate. La scritta locus verrà sostituita dalle coordinate.

locus pulsanti della toolbar inferiore- Dalla schermata principale premiamo il tasto con la bussola, in basso, e scegliamo ruota mappa.

- Dal tasto menu dello smartphone scegliamo impostazioni > guida > colore sulla mappa e scegliamo un colore per la direzione del nostro waypoint (di default è blu, noi abbiamo scelto rosso) adeguandolo allo sfondo della mappa scelta.

- Andiamo ancora nel menu impostazioni > localizzazioni e impostiamo il modo di visualizzare la latitudine e longitudine (scegliamo il formato 14° 52' 12.34", gradi, minuti, secondi).

- Ancora nel menu impostazioni > GPS e posizione > Regola altitudine e inseriamo un valore di -48, per avere un valore reale dell'altitudine. Tale valore è indicativo perchè influenzato dal tipo di smartphone e dal luogo dove vi trovate.

Siamo pronti per iniziare:

1 - Accendiamo il GPS e salviamo il luogo dove ci troviamo come waypoint (Tasto +). Le coordinate vengono salvate in automatico.

locus data manager2 - Premiamo sul tasto gestione dati > dati > categoria > e premiamo sul waypoint salvato (o sul menu del telefono e quindi sulla voce dati). Si aprirà una schermata con il nome del waypoint, le coordinate e i seguenti tasti:

locus pulsanti per la gestione waypoint3 - Premiamo sul tasto con la chiave inglese > modifica per inserire altri parametri.

locus pulsanti waypoint info4 - Inseriamo o modifichiamo i parametri che ci interessano. Eventualmente cambiamo l'icona associata al nostro waypoint, premendo su di essa e scegliendo quella più appropriata. Alla fine confermiamo le nostre modifiche.

Se volessimo controllare l'esatezza delle coordinate geografiche, sul nostro computer di casa, andiamo sul sito zonums e basterà evidenziare il luogo di interesse. Quindi scegliere, dal menu a tendina, a sinistra, la voce elevation/meters. Cliccare esattamente sul punto di interesse e in alto appariranno le voci relative alle coordinate e all'altitudine, ovvero quelle che trovereste nel sito del vostro comune. Attenzione che il valore GPS dell'altitudine non coincide con quello indicato nel vostro comune (misura il valore ellissoidale. Leggere la spiegazione su wikipedia ).

Ai fini del nostro Test, il problema non si pone in quanto terremo valida solo l'altitudine salvata con il GPS e comunque abbiamo inserito il valore di correzione dell'altitudine.

Possiamo andare anche sul sito mygeoposition. In questo caso possiamo inserire l' indirizzo del nostro luogo. Spostiamo l'indicatore rosso esattamente nel punto che volevamo salvare e controlliamo l'esatezza delle coordinate. Se sono sbagliate le possiamo cambiare. Non permette di vedere l'altitudine.

5 - Spegniamo il nostro GPS e andiamo in giro. Siamo saliti a circa 560m, per raggiungere una madonnina. Ora vogliamo tornare al nostro punto di partenza.

6 - Accendiamo il GPS

7 - Il GPS memorizza automaticamente le coordinate del luogo dove siamo in questo momento.

8 - Scegliamo il waypoint da raggiungere (nel nostro test, il nostro punto di partenza, vedi punto 1 e 2).

Ora abbiamo due possibilità di scelta, per raggiungere la nostra meta. Le abbiamo provate tutte e due.

1 - Prima scelta, con la bussola di locus

2 - Seconda scelta, con uno strumento esterno (consigliato)

Aggiornato a: 3 Ottobre, 2015




diversi-schermi XHTML 1.1 valid css valid eXTReMe Tracker