Sei in Home - Android


Locus Waypoint e POI

schermata poiAddon = programma aggiuntivo

POI/ Waipoints = informazioni sulla mappa tipo farmacie, teatri, musei, ospedali, bar, posta, etc.

Abbiamo scaricato gli addon free: Locus-Contacts, Locus-AR e alcuni programmi che si integrano con Locus: GPS status (radar e informazioni tecniche) e GPS avantaging (per migliorare la precisione del GPS).

Questa è una sintesi della gestione dei Waypoint/POI.

LoMaps points: sono integrati e non possono essere modificati, eliminati o creati. In genere rappresentano i Monumenti, strutture religiose, picchi di colline, uffici postali, banche, etc.

tre lineePer visualizzarli basta premere sul pulsante "menu" le famose tre barre orizzontali e scegliere > Altro > Punti di interesse.

POI:

tasto datiPossiamo scaricare POI da molte fonti di database esterni. Saranno gestiti nella cartella "Gestione Dati". Ma possiamo crearne dei nostri riservati.

Per memorizzare un POI premere a lungo nel punto di interesse sulla mappa.

Premere sulla notifica che apparirà per inserire i dettagli del nostro POI.

Premere il simbolo di aggiunta POI in basso a sinistra.

Inserire il nome del POI e premere il pulsante di salvataggio.

Lista dei POI

Possiamo vedere la lista dei POI salvati in "gestione dati".

Premiamo sul tasto Gestione Dati (dopo il GPS) e si aprirà il menu principale. In alto troviamo tre menù: Punti, Tracciati, Elementi.

Noi sceglieremo Punti.

tasto cartelleSe non abbiamo categorie salvate, possiamo crearne una o diverse attraverso il tasto della cartella (in alto).

Per ogni categoria aggiunta, possiamo definire oltre al nome anche l'icona da associare (basta premere sull'icona per visualizzare le altre disponibili).

Evidentemente possiamo, in qualsiasi momento, modificare il tutto (icona, identificativo della categoria e altro) premendo sul nome della cartella.

Ogni waypoint viene inserito in una cartella.

Gestione dei Waypoint:

Selezioniamo il menù Punti dalla gestione dati.

Una volta scelta la cartella si aprirà la schermata con i waypoint salvati.

Interessanti sono i pulsanti che troviamo in basso.

pulsanti

  • + = creare un nuovo waypoint. Abbiamo la possibilità di scegliere tra le coordinate del GPS, la posizione centrale della mappa, un indirizzo, etc. (Coordinate inserite in automatico)
  • Occhio = seleziona/deseleziona i waypoint
  • Quadrati con frecia in giù = ordina per nome distanza,etc
  • Quadrati raggruppati = scelta e filtro in base a icone
  • Chiave inglese = seleziona tutti i waypoint e apre un altro menù, in basso, con la possibilità di cancellare i waypoint.

E' bene ricordare che i waypoint che sono spuntati saranno visibili sulla mappa (schermo).

dettagli poi

Dopo avere aperto la schermata dei waypoint salvati, premere sulla cartella che ci interessa.

Premere sul waypoint interessato e apparirà una schermata con i dettagli di un waypoint.

In basso troviamo i seguenti pulsanti:

1 - Visualizzare il waypoint sulla mappa

2 - Raggiungere il waypoint (possibilità di scegliere uno strumento per raggiungere l'obiettivo (Naviga a, Bussola, Guida on/off) Per il nostro scopo, consigliamo la bussola-radar. Vedi il test...)

3 - Inviare ad un'applicazione di navigazione (e.s. Google navigatore) o in un programma compatibile come gps status (consigliato)

4 - Menù di modfiche varie (Modifica, nascondi,copia, esporta condividi, elimina, etc)


Test waypoint >>

Aggiornato a: 13 Febbraio, 2016




diversi-schermi XHTML 1.1 valid css valid eXTReMe Tracker