Paint Net: Bokeh effetto - Babaiaga informatica per principianti

strega con scopa
Informatica per principianti
Babaiaga
prova
Vai ai contenuti

Paint Net: Bokeh effetto

Fotoritocco > PaintNet > Impariamo > Sfondo

La parola Bokeh deriva dal giapponese ed è stata introdotta in fotografia  per definire le parti sfocate di una fotografia dagli anni 90.
L’effetto Bokeh è  uno dei più utilizzati dai fotografi professionisti, in particolare nei ritratti. Consiste nel mantenere a fuoco  il soggetto della fotografia sfocando il più possibile tutto il resto.

Assicuriamoci che il pannello strumenti sia attivo (leggi come attivarlo).

I plugin/filtri usati nei progetti sono nella pagina di download.

Abbiamo bisogno dei seguenti plugin/filtri ... Bokeh plugin

effetto bokeh su donna giapponese
Pratica
Uno sfondo sfocato ben strutturato spesso differenzia una foto amatoriale da una dall’aspetto professionale.      

Gli smartphone  non permettono di ottenere facilmente aree non a fuoco. Un qualcosa di simile si ottiene impostando il nostro smartphone per scattare con la modalità ritratto o comunque con l’apertura del diaframma maggiore possibile. In caso non sia possibile useremo Paint.Net per simulare o migliorare tale situazione.

Sono da preferire soggetti con alle spalle dei punti luminosi come luci della notte, lampadine di Natale, etc.

Ma come vedremo si può usare qualsiasi foto per renderla unica e speciale.

Un sistema semplicistico consiste nell'importare una foto duplicarla, quindi applicare il filtro > sfocatura gaussiana e cancellare con la gomma la parte del soggetto in primo piano dalla foto sfocata.

donna giapponese senza effetti
Ricordiamo che le foto che usiamo sono solo a scopo didattico.

Apriamo una foto in Paint Net di un primo piano.

A lato possiamo vedere l'immagine originale e sotto quella che andremo ad ottenere.
1 - Duplichiamo il livello e rinominiamolo in  "base"
2 - Togliamo la spunta al livello denominato "sfondo"
3 - Selezioniamo la "base" e usiamo, dal pannello strumenti, "selezione con lazo".
4 - Ingrandiamo l'immagine e usando lazo selezioniamo la ragazza (usiamo il tasto Ctrl per selezione multiple e cerchiamo di essere il più precisi possibile)
5 - Ritagliamo l'immagine
6 - Inseriamo un nuovo livello
7 - Incolliamo la selezione nel nuovo livello
8 - Premiamo Ctrl + D per deselezionare l'immagine ritagliata
9 - Selezioniamo il livello base
10 - Andiamo nel menu "regolazioni" e scegliamo tonalità e saturazione.

donna giapponese senza effetti
effetto bokeh su donna giapponese
11 - impostiamo i seguenti valori e poi premiamo ok:
Tonalita: 0
Saturazione: 160
Luminosità: -5

12 - Rimanendo sul livello "base" andiamo nel menu effetti e scegliamo
Foto > trs bokeh
Impostiamo i seguenti valori:
Size: 16
Brighteness: 5
Threshold: 130          

Avremo la nostra foto finita.

Qui sotto possiamo vedere  un'altra foto modificata:
Prima
foto senza effetti bokeh

Dopo

foto dopo effetto bokeh
Abbiamo finito il nostro lavoro e come sempre vi invitiamo a modificare i valori inseriti per ottenere dei risultati più consoni ai vostri gusti.

Non tutti sanno che ...

L'antialiasing (delle volte abbreviato con AA) è una tecnica per ridurre l'effetto aliasing (in italiano, scalettatura, gradinatura o scalettamento) quando un segnale a bassa risoluzione viene mostrato ad alta risoluzione. L'antialiasing ammorbidisce le linee smussandone i bordi e migliorando l'immagine. (by wikipedia).

2002 Babaiaga
w3c html5 validazione
Torna ai contenuti