Sei in Home - Articoli


Web invisibile

Deep_webFare una ricerca nel web significa, spesso, trovare il "trovabile", non il "raggiungibile".

Molte librerie digitali e database sono irragiungibili dalla maggior parte dei motori di ricerca abituali (google, yahoo, bing, etc.).

Il deep web (chiamato anche invisible web o hidden web) consiste proprio in una vasta collezione di pagine irragiungibili dai classici motori: database di biblioteche, informazioni finanziarie, cataloghi commerciali, ricerche mediche e ogni sorta di materiale immagazzinato in database che risultano in genere invisibili ai motori di ricerca. Il 95% dei dati sul deep web è liberamente accessibile.

Secondo una ricerca sulle dimensioni della rete condotta nel 2000 da Bright Planet, un' organizzazione degli Stati Uniti d' America, il Web è costituito da oltre 550 miliardi di documenti mentre Google ne indicizza solo 2 miliardi, ossia meno dell' uno per cento.

Sommariamente potremmo dire che le attuali tecnologie di ricerca non possono rispondere alle interrogazioni complesse come la domanda: "Quale è stato il maggior pittore della storia italiana che ha saputo produrre opere con valenza mondiale?".

Cosa possiamo fare...

E' illegale il Deep Web? No, se una cosa è nascosta non è per forza illegale. Il problema può essere una particolare categoria del Deep Web, chiamata DarkNet. In questa ultima parte del web si può trovare tutto e quasi sempre al di fuori della legge.

Oedb: elenco di strutture online suddiviso per categoria (completo)

Deepwebresearch: elenco di link del web invisibile.

Ariadne foundation: ricerca per l'apprendimento

Biznar: motore di ricerca business deepweb

Infomine: archivio biblioteca virtuale

Internet Archive: enorme database di film, musica dal vivo, audio e materiali stampati,etc.

Intute: Database di vari siti affidabili, recensiti preventivamente, nonchè costantemente monitorati da specialisti dei vari settori interessati.

Mednar: motore di ricerca medico deepweb

Oaister: gestione documentale di moltissime biblioteche, istituti di ricerca, etc.

Science.gov : motore di ricerca deepweb scientifico con 12 agenzie federali americane.

Surfwax: motore di ricerca deepweb per iniziare

Worldwidescience: comprende database nazionali americani e internazionali. Ottimo

Per completare la nostra conoscenza sul deep web non possiamo tralasciare una sconvolgente inchiesta giornalistica di Alessandro Calderoni del "Corriere della Sera" e rivista dal dott. Lucio Barone per conto dei servizisocialionline.it (pdf)



diversi-schermi XHTML 1.1 valid css valid eXTReMe Tracker