Sei in Home - Articoli


Android e windows

BluestacksI creatori di BlueStacks lo definiscono un app-player: di fatto è un programma che consente di eseguire le applicazioni Android sul desktop di Windows, laptop o tablet e ora anche Mac.

BlueStack è programma di virtualizzazione che sfrutta i driver di Windows e del Mac OSx per far funzionare, su sistemi diversi da android, le app disponibili.

Vantaggi: poter far funzionare le app su grandi schermi; le app per smathphone spesso sono più leggere e facili da usare; abbaimo la possibilità diverificare su pc la sicurezza delle medesime prima di trasferirle sul cellulare.

Il mouse si sostiuisce alle dita per simulare il tocco sullo schermo

Limitazioni: evidentemente non possiamo usare alcune applicazioni (tipo software di navigazione se non abbiamo un ricevitore gps e comunque non adatta ad essere utilizzata su un PC). Alcune app hanno problemi legati alla fotocamera e alla grafica.

Dopo l'installazione, dove vi verrà fornito un codice PIN che se si possiede un smartphone android potrà sincronizzare il cellulare con il PC, troviamo alcune app preinstallate tra cui Facebook, Twitter e Pulse.

Il programma presenta un campo di ricerca e permette di scaricare nuove applicazioni (basta premere sul file della ricerca che interessa) che verranno aggiunte nella lista My Apps.

Una volta avviate le applicazioni, in basso, troveremo sei pulsanti: tornare indietro, mostra menu, ruota, zoom, e chiudere.

Per uscire da BlueStacks, bisogna premere col tasto destro sull'icona vicino l'orologio.

Possiamo inviare le applicazioni installate sul proprio smartphone Android, al proprio PC utilizzando l'applicazione Cloud Connect.

Ulteriori informazioni, in italiano, possiamo trovarle su (guida PDF) www.specsserver.com o anche su Punto-Informatico.it. Vediamo un video esplicativo in italiano.

Attenzione che BlueStacks richiede il supporto Gadget di windows

BlueStacks: Download (dal sito ufficiale)



diversi-schermi XHTML 1.1 valid css valid eXTReMe Tracker