Sei in Home - Windows 7


Hard Disk difettoso

A volte windows non parte perchè è impossibile leggere il disco rigido.

Se l'HD emette rumori strani è utile spegenere immediatamente il computer.

Poi bisogna accedere all'HD da un altro computer o utilizzarlo come HD secondario.

Ma la soluzione migliore è quella di usare un disco di boot linux e provare a leggere il nostro HD.

Con il programma BlueScreenView (free) è possibile visualizzare tutte le informazioni relative ad un errore di sistema che ha causato un crash con tanto di schermata blu. Non richiede installazione. (istruzioni by ilsoftware.it)

Dati S.M.A.R.T.

S.M.A.R.T è l'acronimo di "Self Monitoring Analysis and Reporting Technology" (Tecnologia di Analisi e Rapporto Auto Monitorizzato).

Attribute ID: Read error rate

Value: valore alto 253 (buono) valore basso 115 (problemi)

Worst: valore alto 253 (buono) valore basso 90 (problemi)

Threshold: valore alto 62 (buono) valore basso < (problemi)

Raw: valore 0 (buono) valore alto 12345 (problemi)

CrystalDiskInfo

Il programma Crystaldiskinfo e le spiegazioni di alcuni parametri.

Per poter capire se il nostro disco è in pericolo non basta solo un software in grado di leggere le informazioni S.M.A.R.T. ma occorre anche comprendere il significato di ogni singola voce.

Segue una descrizione per le voci più importanti:

  • Errore Lettura: rileva il numero di errori hardware durante la fase di lettura dei dati dal disco. A valori più alti corrispondono maggiori inefficienze dell´unità (c´e´ però da far notare che alcuni dischi forniscono valori elevati anche se nuovi, non per difetto di produzione).
  • Tempo Avvio Motore: indica il tempo medio necessario per la fase di spin-up del disco (passaggio da zero a massima velocità di rotazione dei piatti). Il valore espresso e´ in millesimi di secondo, ed e´ preferibile che sia basso e costante nel tempo (un incremento del parametro corrisponde ad inefficienze derivanti dall´usura fisica del rotore).
  • Contatore Settori Riallocati: indica il numero dei settori disco che sono stati riallocati a causa di varie problematiche. In sostanza, quando un HD individua un errore di lettura, scrittura o verifica in un dato punto della superficie dei piatti, marca tali aree come "settori riallocati", e trasferisce i dati in esse contenute in aree speciali di backup (che fanno da "ricambio"). Ne consegue che in tutti i moderni dischi e´ impossibile individuare settori difettosi a seguito di un´analisi superficiale poichè essi vengono tutti riallocati in automatico, mostrando una struttura apparentemente integra. Tuttavia, si deve anche considerare che tale processo comporta una penalizzazione delle performances a causa dello swap delle testine, che devono muoversi continuamente da settori difettosi a settori di backup.
  • Errore Seek: indica eventuali errori nel posizionamento delle testine magnetiche sui dischi, che possono dipendere da usura del servo motore che controlla il braccio testine o, più semplicemente, eventuale dilatazione termica delle componenti. Tale valore deve rimanere basso e costante nel tempo poichè il suo incremento indica un peggioramento delle condizioni del disco.
  • Contatore Riavviamenti Motore: indica il numero medio di tentativi effettuato dall´unità per l´esecuzione completa della procedura di spin-up (accensione del disco ed accelerazione del rotore sino a massima velocità di rotazione). Tale valore deve restare BASSO, poichè un elevato numero di tentativi indica problemi alla meccanica del disco.
  • Tentativi di Ricalibrazione: indica il numero di volte in cui e' stato effettuato il processo di ricalibrazione dell'unità, a seguito di errori meccanici. Tale valore deve rimanere basso.
  • Contatore Cicli ON/OFF Dispositivo: indica il numero di procedure di avvio ed arresto totale effettuate dall´unità.
  • Temperatura Flusso Aria: come da oggetto.
  • Temperatura: temperatura del disco in °C.
  • Contatori Settori Pendenti: tale valore indica il numero dei settori del disco in stato di "pending", ossia che attendono un processo di verifica, a seguito del fallimento di operazioni in lettura o scrittura. Se, dopo la verifica, i settori in questione sono classificati come difettosi, vengono marcati e "riallocati" (si legga Contatore Settori Riallocati). Generalmente, il fallimento nel processo di scrittura serve a marcare il settore come "riallocato".
  • Contatore Settori non Correggibili: evidenzia, al crescere del valore, difetti alla struttura fisica dei dischi.
  • Contatore Errori ULTRA-DMA CRC: indica il numero di errori che si verificano nella fase intermedia del trasferimento dati (tra l´elettronica di controllo del disco ed il controller integrato nella motherboard).
  • Tasso di Errori in Scrittura: indica il numero di errori che si verificano in fase di scrittura.


diversi-schermi XHTML 1.1 valid css valid eXTReMe Tracker