Sei in Home - Windows


Salvare il PC

Creare una partizione nascosta

Quando compriamo un nuovo computer con installato Windows 10, abbiamo, come nei cellulari, una funzionalità che permette di riportare il computer allo stato di come lo abbiamo trovato al momento dell' acquisto.

In windows 10, andiamo in tutte le impostazioni > aggiornamento e sicurezza > ripristino. Nella schermata che si aprirà appariranno diverse possibilità per ripristinare il nostro computer ad una impostazione funzionante.

Ma se non avessimo windows 10 o se non fosse presente tale caratteristica?

Possiamo rimediare creando un "disco immagine" del sistema operativo (scelta da noi consigliata) o creare una partizione nascosta, con tutti i file necessari per ripristinare il computer.

Per quanto riguarda il creare un disco immagine vi invitiamo a leggere il nostro articolo.

Impariamo, invece, come creare una partizione nascosta con il sistema operativo e i relativi programmi.

Differerenze dei due sistemi (disco immagine e partizione nascosta con il S.O.)? Nessuna visto che creano entrambi un'immagine del nostro S.O. e dei relativi file.

Vantaggi nel creare un DVD? In caso di malfunzionamento del Hard Disk con il DVD possiamo comunque recuperare windows e tutti i programmi installati fino a quel momento.



Partizione nascosta

Con AOMEI OneKey Recovery (free edition) possiamo creare una partizione nascosta di ripristino con tutti i sistemi operativi Windows.

OneKey Recovery riporta il PC allo stato in cui si trovava quando abbiamo fatto il salvataggio di tutto il sistema operativo con i relativi programmi.

OneKey Recovery automaticamente creerà, se esiste uno spazio disponibile nell'HD, una nuova partizione nascosta dove salvare l'immagine del sistema.

scelta-AOMEISe windows non dovesse più funzionare, allora, all'avvio del PC, premere su "enter in AOMEI..." o premere il tasto F11 per ripristinare il computer ad uno stato funzionante.

Nel sito di AOMEI troviamo la procedura dettagliata (in inglese) per la creazione della partizione e su come ripristinarla. Di seguito troviamo i punti più salienti su come operare.


Creare una partizione di ripristino

Installiamo e avviamo AOMEI OneKey Recovery.

SceltaAll'avvio del programma abbiamo due opzioni: OneKey System Backup e OneKey System Recovery.

1 - Prima di iniziare a creare la partizione nascosta con i nostri file e il S.O. premiamo sull'icona con la rotellina, in alto a destra, per accedere alle impostazioni. Possiamo attivare o disattivare il menu di avvio e tasto relativo (F11 normalmente), nascondere o visualizzare il messaggio per il ripristino e altro.

2 - Per creare la partizione nascosta di ripristino dobbiamo scegliere "OneKey System Backup".

3 - Scegliere " Backup system to AOMEI OneKey Recovery Partition" (racconmandato) per creare la partizione e relativo salvataggio sullo stesso disco su cui è installato windows (scelta più comune). La seconda opzione "Backup system to other location" crea una copia immagine su un'hard disk esterno.

4 - Premere su Next e il programma visualizzerà come verrà modificato lo spazio su disco e le dimensioni della nuova partizione di ripristino.

5 - Premere su Start backup permetterà di avviare l'operazione di preparazione del disco e la copia dei dati nella partizioni di ripristino.

La macchina sarà automaticamente riavviata in un ambiente Windows PE per ultimare le operazioni di backup dei dati.


diversi-schermi XHTML 1.1 valid css valid eXTReMe Tracker