Sei in Home - Windows


Windows Service Pack

windows 7 e SP

Presso la Digital River possiamo trovare le immagini (.ISO) in italiano di Windows 7 già aggiornate al Service Pack 1.

Essendo la Digital River distributore ufficiale di Microsoft per la distribuzione online dei suoi prodotti scaricabili, le immagini ISO che troviamo sui loro server sono legali, privi di malware e scaricabili gratuitamente (evidentemente dovete avere una licenza per proseguire nell'utilizzo del prodotto dopo il periodo di prova).

Per approfondimenti vedere l'articolo pubblicato da www.ilsoftware.it.

invece se vogliamo fare un DVD di Windows 7 tutti con gli aggiornamenti installati e con i componenti che desideriamo, fatto in casa, allora quanto segue può risultare utile.

Salviamo tutti i driver con Driver Magician Lite.

Scarichiamo i software che ci interessano da integrare.

Abbiamo bisogno di:

Autopatcher o WSUS offline (per aggiornamenti di windows e office)

RT Se7en Lite (Attenzione: usate la corretta versione a 32(X86) o 64 bit).

Potrebbe essere necessario avere anche Dot Net Framework 3.5 per far funzionare RTSe7enlite

Preparazione: Iniziamo scaricando tutti gli aggiornamenti del nostro sistema operativo con autopatcher.

1 - Scarichiamo e scompattiamo il file autopatcher sul nostro computer.

2 - Premiamo sul file Autopatcher per avviarlo (apup.exe).

3 - Accettiamo le relative licenze e ci troveremo la lista di tutti gli aggiornamenti disponibili per il sistema operativo. Spuntiamo gli aggiornamenti che ci interessano e premiamo su avanti (next) per scaricare nella cartella di autopatcher quanto selezionato.

Volendo, possiamo copiare in una pennetta USB tutta la cartella dove abbiamo salvato i nostri aggiornamenti.



2

Errore 0x800F0A12 / 0X800F0A13 per SP1

Se durante l'installazione del Service Pack 1 di windows 7 appare un erroe con codice 0x800F0A12 / 0X800F0A13 allora la causa potrebbe dipendere dalla mancanza dell'aggiornamento KB976902 che serve a prepare il sistema all'aggiornamento del SP.

Ma è possibile che sia presente una partizione nascosta che serve per il ripristino del sistema in forma "non attiva".

Pannello di controllo > Gestione disco > tasto destro del mouse su C:. e se presente su quella indicata come Riservata per il sistema. Verifichiamo che sia contrassegnata come partizione attiva...altrimenti selezioniamola e rendiamola attiva.


diversi-schermi XHTML 1.1 valid css valid eXTReMe Tracker